In Commissione Puglia modifiche allo Statuto, previste novità in materia di religione

0
601
consiglio regionale della Puglia

La commissione Riforme istituzionali della Regione Puglia è pronta a licenziare le due proposte di legge di modifica dello Statuto del Consiglio regionale pugliese in materia di religione.

Nella seduta in calendario per la prossima settimana ci sarà il definitivo via libera, in forza dell’impegno assunto oggi nella riunione dell’organismo consiliare presieduto dal consigliere regionale Erio Congedo (Direzione Italia).Una proposta (primo firmatario il consigliere regionale Fabiano Amati del Partito Democratico) introduce nella Carta fondamentale dell’ordinamento regionale “la tutela della libertà religiosa e morale, da assicurarsi sempre al cospetto di leggi e atti amministrativi della Regione che introducano o regolino diritti e doveri minori in contrasto con precetti cogenti di rango morale e religioso”. L’altra proposta (primo firmatario Andrea Caroppo di Forza Italia) punta al riconoscimento delle radici cristiane del popolo pugliese quale espressione della centralità della persona, nei suoi diritti e doveri.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO