Al Teatro Abeliano di Bari un omaggio a Pablo Neruda con il Gruppo Terrae

0
1178

Un omaggio a Pablo Neruda e a tutta la ricca e delicata produzione musicale e poetica del Sudamerica. Si presenta così “Al poeta de la pasiòn total_concerto per Pablo”, il concerto spettacolo che il Gruppo Terrae porta in scena venerdì 10 e sabato 11 febbraio alle 21.00 al Teatro Abeliano, nell’ambito della rassegna To the theatre (info 0805427678; www.teatridibari.it).

Al poeta de la pasión total” annoda ritmi, melodie e la grande poesia del Sudamerica: gemme preziose di un continente che non è solo una sintesi geografica, ma un luogo dell’anima. Un’ora di Poesia e di musica suonata e cantata a cuore aperto, che omaggia quel continente ispanico di cui i musicisti sul palco, da sempre, ne sono cultori ed interpreti appassionati. Ad imbastire questo prezioso repertorio musicale etnico/autorale, l’eredità delle pagine segnate da Neftalí Ricardo Reyes Basoalto: più semplicemente, Pablo Neruda. Charango, sikus, bombo, cuatro, quena… sono solamente alcuni degli strumenti musicali che raccontano un pezzo di mondo ricco e straordinario, le cui contraddizioni sono linfa vitale ed alimento per la storia dell’umanità intera. Un viaggio a cavallo di una lingua che rimbalza dal continente dei conquistatori a quello dei conquistati in maniera così repentina da sbiadirne qualsiasi tentazione filologica: alla fin fine, ad essere conquistati da questo codice musicale così magico e variopinto, sono stati proprio i conquistatori. E non solo musicalmente.

A dar suono e voce a tutto questo Rocco Capri Chiumarulo (voce, chitarra e percussioni), Nico Berardi (quena, charango, sikus, cuatro), Pippo D’Ambrosio (bombo, cajón, percussioni) e Paolo Mastronardi (chitarra).

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO