Lecce: abusa della figlia 12enne ex compagna

0
637
Demanio:La questura di Lecce.Dario Caricato/Ansa

Avrebbe abusato della figlia dodicenne della sua compagna dell’epoca: é il motivo per cui un uomo di 46 anni di Lecce è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile e posto ai domiciliari su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale e richiesta del pm Stefania Maria Mininni. L’uomo è accusato di violenza sessuale aggravata e continuata.

Gli episodi risalgono ad un periodo compreso tra il 2014 e la metà del 2016, in concomitanza con la relazione sentimentale che la mamma della ragazzina aveva con l’uomo. La prima denuncia della donna alla Squadra Mobile è del luglio 2016, quando la donna aveva ricevuto le confidenze della figlia. La minorenne è stata ascoltata in ‘modalità protetta’ dagli investigatori ed ha confermato tutto. L’uomo, approfittando della convivenza, nelle ore notturne si sarebbe introdotto nella cameretta della minore palpeggiandola nelle parti intime e sul seno, spesso baciandole anche la bocca. In una occasione l’avrebbe costretta a subire un rapporto sessuale.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO