Ucciso l’imprenditore scomparso in Costa Rica

0
595
Vincenzo Costanzo, 52 anni, l'italiano scomparso in Costa Rica mentre trattava affare milionario

E’ stato ucciso l’imprenditore calabrese Vincenzo Costanzo, di 52 anni, scomparso a San José, in Costa Rica, il 24 gennaio scorso. Il cadavere è stato trovato in una località alla periferia della capitale costaricana.

Lo apprende l’ANSA dalla famiglia che vive a Bari. Nei giorni scorsi Costanzo stava trattando la vendita a Milano di un terreno di 17 ettari del valore di alcuni milioni di euro nell’isola di Cebaco (Panama) del quale possedeva il 60% delle quote. L’uomo, padre di due figli, viveva nell’isola da circa 25 anni dove aveva costruito un hotel e alcune farmacie, che poi aveva ceduto. Il riconoscimento del cadavere, in stato di decomposizione, è stato fatto attraverso i tatuaggi che la vittima ha sugli avambracci: un drago e un sole.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO