Bari: presentata stamane la Fiera Bianco Casa Mediterranea

0
1674

Dal 4 a 6 febbraio il Nuovo Padiglione della Fiera del Levante sarà vetrina privilegiata dell’Home Fashion grazie al ritorno di “Bianco Casa Mediterranea”, rassegna dedicata al tessile, arredamento e oggettistica per la casa, intimo e lingerie. Un ritorno, dopo quasi dieci anni, fortemente voluto dai vertici dell’Ente con la collaborazione dell’A.R.T. (Agenti Rappresentanti Tessili).

Oltre 70 marchi presenteranno le nuove collezioni ad un pubblico specializzato di dettaglianti e operatori di settore. Ad esporre in Fiera, importanti griffe tra le quali, Missoni, Byblos, Liu Jo, Armata di Mare, Mirabello Carrara (gruppo Caleffi) e molte altre ancora.

Sul fronte estero sono attesi buyers dagli Emirati Arabi, così come dalle regioni Centro Meridionali, fortemente interessati ad una Fiera che permette di avere una visione d’insieme delle migliori produzioni del comparto a livello nazionale ed internazionale. Tra gli espositori infatti sono presenti anche aziende provenienti dalla Turchia, dalla Francia e dalla Spagna.

 <La manifestazione riporta le luci della ribalta su Bari e sulla Fiera del Levante – ha esordito la commissaria, Antonella Bisceglia –  perché la rassegna è l’unico evento specializzato nel tessile d’arredamento attualmente in Italia. Inoltre testimonia che l’Ente, nonostante le difficoltà, grazie alle professionalità di cui dispone, può tornare ad essere protagonista>

<Desidero partire da un dato che mi sembra molto significativo – ha aggiunto il presidente della Camera di Commercio, Sandro Ambrosi – in Puglia ci sono 2.400 esercizi commerciali e 443 aziende produttrici del comparto tessile e biancheria. E’ facile dunque comprendere quanto si avvertisse il bisogno di una manifestazione di settore. Inoltre – ha proseguito – questa rassegna dà l’idea del nostro nuovo modo di intendere il “fare Fiere” che vede protagoniste le associazioni di categoria. BiancoCasa costituisce il punto di ri-partenza della Fiera del Levante>.

Grande soddisfazione ha espresso l’assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bari, Carla Palone:< si tratta di una rassegna organizzata nel posto giusto al momento giusto. Perché a Bari? Perché è al centro di un mercato nel quale è ancora vivace la vendita dei prodotti tessili per la casa ed è la capitale commerciale del Sud dove il dettaglio specializzato gioca ancora un ruolo importante nella “shopping experience” del consumatore.  Non ultimo, la città offre un sistema fiera a basso costo e ad alto grado di offerta per espositori e visitatori>.

Ettore Lupelli consigliere A.R.T ha sottolineato che: <BiancoCasa 2017 rappresenta una vera e propria sfida e siamo certi di vincere. E’ stata proprio la congiuntura economica attuale a spingerci ad organizzare questo appuntamento, unico in Italia, in una regione dove il comparto tessile rappresenta una voce importante nel firmamento delle PMI.>

BiancoCasa Mediterranea sarà inaugurata sabato, 4 febbraio. Il taglio del nastro, nel modulo 4 del Nuovo Padiglione, è previsto per le 10,30. La rassegna sarà aperta dalle 9,30 alle 19 nei giorni di sabato e domenica e dalle 9,30 alle 17 nella giornata di lunedì. L’ingresso è gratuito ma riservato esclusivamente ai compratori specializzati, italiani ed esteri, dei settori di riferimento che potranno accedere presentando il certificato di iscrizione alla Camera di Commercio.

di Maria Cristina Consiglio

 

LASCIA UN COMMENTO