Il Fitrow nella sede della Città Metropolitana di Bari

0
2166

Si terrà presso la sala del Colonnato della Città Metropolitana di Bari (ex Provincia di Bari, Lungomare Nazario Sauro, 29), il 19 febbraio 2017 a partire dalle ore 9:00, la gara del Fitrow C2 Italian Challenge. La disciplina sportiva dell’olimpionico di canottaggio di Sydney 2000, Pasquale Panzarino, approda in uno spazio prestigioso della città di Bari.

Il Fitrow di Pasquale Panzarino è diventato ormai un “tormentone”, tutti ne parlano e nel frattempo aumentano gli iscritti ai corsi. Dopo le  gare nel centro di Bari con la partecipazione di Domenico Montrone, il Fitrow C2 Italian Challenge si svolgerà in uno spazio suggestivo.  Lo sport in armonia con l’arte, condizione ottimale per riflettere intorno alla necessità di trovare il giusto equilibrio  tra dimensione fisica e interiore della persona. Pasquale Panzarino lo sa bene, passione, serietà e profonda sensibilità, caratteristiche tipiche del “campione” che si mette in gioco in ogni momento della vita. E’ lui il protagonista ed ideatore del Fitrow che  porta la firma di Giuseppe Abbagnale, ex canottiere italiano, vincitore di due titoli olimpici e sette mondiali nel canottaggio, eletto nel 2012 Presidente della Federazione Italiana Canottaggio.

Il dott. Giuseppe La Mura, Direttore tecnico F.I.C. (Federazione Italiana Canottaggio), definisce il fitrow come  una disciplina propedeutica al canottaggio, che però non prevede vere e proprie gare in barca, un nuovo fenomeno di tendenza in Italia per quanto riguarda il fitness e la voglia di tenersi in forma, si punta sul potenziamento della propria massa muscolare e sulla possibilità di rendere atletico e modellato il proprio corpo, in poco tempo e con risultati di visibilità immediata“.

Il canottaggio a secco, come in realtà si può definire il Fitrow, fa uso di raffinati mezzi e strumenti, alcuni avanzati e in grado di valutare le prestazioni degli atleti: vogatori, bici da spinning, tappeti da walking, corde, aste, pesi da sollevare e da lanciare, ostacoli da superare o da evitare. Un’intensità ed un lavoro assai elevato finalizzato alla tonificazione, al dispendio energetico e al miglioramento dell’agilità.

Il Fitrow sarà promosso in tutto il territorio nazionale, grazie anche alla collaborazione di Riccardo dei Rossi, medaglia argento olimpiadi   Sydney 2000 in 4 senza. Tra i patrocini all’evento quello del Comune di Bari (Assessorato allo Sport), della Federazione Nazionale Canottaggio, Coni Puglia e Uniba. Tra gli ospiti  l’assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli.

Sempre molto attento alle esigenze del pubblico, Pasquale Panzarino ha voluto ricordare che nell’occasione delle gare di Fitrow sarà possibile visitare la pinacoteca con un biglietto di 3 euro. Arte e sport per una giornata da non perdere.

Norme e regole di partecipazione alla  1000m individuale, 1000 m (4×250) staffetta.

  • Capacità e limiti di partecipazioni: Fitrow C2 Italian Challenge è aperto a tutti, possono prendere parte con- correnti suddivisi nelle seguenti categorie:15/16 15 e 16 anni uomini e donne senza categoria di peso 17/18 17 e 18 anni uomini e donne Pesi Leggeri e Assoluti 19/29 da 19 a 29 anni uomini e donne Pesi Leggeri e Assoluti 30/39 da 30 a 39 anni uomini e donne Pesi Leggeri e Assoluti 40/49 da 40 a 49 anni uomini e donne Pesi Leggeri e Assoluti 50/59 da 50 a 59 anni uomini e donne Pesi Leggeri e Assoluti 60/69 da 60 a 69 anni uomini e donne Pesi Leggeri e Assoluti 70/79 da 70 a 79 anni uomini e donne Pesi Leggeri e Assoluti 80/89 da 80 a 89 anni uomini e donne Pesi Leggeri e Assoluti 90/99 da 90 a 99 anni uomini e donne Pesi Leggeri e Assoluti.
  • Iscrizioni e categorie: per le staffette potranno essere iscritte le seguenti categorie senza limiti di età ASSOLUTI PL, EQUIPAGGIO MISTO ASSOLUTI EQUIPAGGIO MISTO PL, uomini e donne, possono essere inclusi PL uomini e donne devono essere tutti PL 2 uomini e 2 donne possono esserci PL 2 uomini e 2 donne devono essere tutti PL.
  • controllo del peso della categoria Pesi Leggeri (maschile fino a Kg 75,00 – femminile fino a kg 61,50) sarà effettuato dalle 2 ore a 1 ora prima della gara.


PROGRAMMA GARE
Le competizioni individuali si disputano sulla distanza di metri 1000. Le gare saranno effettuate in UNICA PROVA ed ogni concorrente può disputare una sola prova. Al termine delle gare sarà stilata una classifica individuale per ogni categoria in base ai migliori tempi realizzati.
La staffetta si svolge sulla distanza di 1000 metri con cambi ogni 250 metri con tolleranza di +/-25 metri (775-725 525-475 275-225). In caso di cambio fuori dall’area di tolleranza al primo richiamo verranno dati 10” di penalità, al secondo richiamo ulteriori 15” di penalità sul tempo finale al terzo richiamo la squadra verrà squalificata; In caso di cambio palesemente fuori dall’area di tolleranza ci sarà immediata squalifica.
Le gare si svolgeranno in sequenza ogni 10 minuti, per consentire il riscaldamento sarà a disposizione la sala cardio e delle macchine per il riscaldamento solo 10 minuti prima della gara. Per le gare a staffetta non è ammesso nessuno nell’area di gara. In caso di problemi alla macchina o al sistema gare la gara potrà essere ripetuta se interrotta nella prima metà gara.Al termine di tutte le gare verranno effettuate le premiazioni. E’ assolutamente vietato tenere, appoggiarsi o avvicinarsi alle machine nel corso della gara. Per motivi di sicurezza l’utilizzo di dispositivi elettronici musicali è fortemente sconsigliato.

ISCRIZIONI
Le iscrizioni devono essere inviate tramite il sistema gare online dove va effettuata la registrazione. Ogni atleta potrà prendere parte a più staffette ma solo in categorie diverse.
Ogni staffetta potrà avere al massimo un componente di una società diversa.
Sono considerati esordienti coloro che nelle stagioni precedenti non hanno preso parte a gare di Indoor Rowing e che non hanno fatto canottaggio precedentemente.
Quota di partecipazione alla competizione:
€ 15,00/cad. per iscrizione.
Le quote potranno essere versate in contanti la mattina della gara.
Le iscrizioni si chiudono alle ore 14,00 di lunedì 13 FEBBRAIO 2017 a tutte le iscrizioni pervenute oltre la data di chiusura sarà applicata una penale di 15€.
Siete invitati a controllare gli elenchi dei partecipanti che verranno pubblicati il mercoledì per correggere eventuali errori di categoria e/o peso

PREMI e RISULTATI
Ai primi tre classificati di ogni categoria saranno assegnate le medaglie.
Altri premi potranno essere definiti successivamente
I risultati saranno pubblicati sul sito http://www.indoorrowing.it/challenge

INDOOR ROWERS
Le gare si disputano su indoor rowers Concept2 con programma Venue Race e proiezione su maxi- schermo.

Info: è necessaria l’idoneità fisica e documento di identificazione. I partecipanti devono essere in possesso di certificato medico obbligatorio per partecipare alla competizione e di un documento di identità valido a tutti gli effetti, in mancanza di tale documentazione saranno esclusi dalle gare.

CONTATTI e INFORMAZIONI
Cell. 3388322094 – e-mail: infofitrow@gmail.com sito internet:www.indoorrowing.it/challenge. L’ISCRIZIONE ALLA GARA IMPLICA L’ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO.

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO