Makai e Old beat new generation al Kabuki di Bari

0
486

Sabato 28 gennaio, al Kabuki, storico locale nel cuore di Bari, che propone ristorazione, musica e intrattenimento, per il nuovo appuntamento della rassegna live curata da Ubique, si esibirà Makai e il dj Eddy De Marco con il suo progetto Old beat new generation.

Makai è un processo in divenire, iniziato nel 2000, musicalmente orientato tra l’elettronica nordica e il songwriting più intimista e mediterraneo, in un processo compositivo fatto di tagli e revisioni, riscritture e sovraincisioni, ripensamenti e labor limae continuo. Questo progetto è nato dalla voglia del polistrumentista Dario Tatoli, già membro della formazione Flowers or Razorwire, di sperimentare nuovi suoni ed è un vortice di dicotomie irrisolte e irrisolvibili.

Mi sono avvicinato alla musica in età pre adolescenziale, grazie a mio fratello che mi ha instradato al suono della chitarra. Poi ho fatto il classico excursus di tutti i musicisti, suonando prima in piccole band con gli amici. Successivamente, ho fatto della musica la mia vita avvicinandomi agli strumenti elettronici”.

Questo percorso musicale ha portato Dario Tatoli a produrre nel giugno 2016 “Hands”, il suo primo EP nel quale sono raccolte cinque canzoni “nostalgiche”, in cui la cassa dritta della techno fa da contraltare alla dimensione acustica, dove voce e suoni si fondono in accordi che diventano racconti di un momento. Durante la sua Performance Makai farà ascoltare le tracce del suo ultimo lavoro discografico e proporrà tracce esclusive, facendo ascoltare in anteprima le sue nuove sonorità.

La mia musica descrive i periodi della vita con cui mi interfaccio sia dal punto di vista estetico che semantico. La definirei uno specchio esatto di quello che è il mio percorso che culmina con ‘Hands’ lavoro nel quale ho raccolto gli ultimi esperimenti  fatti nell’ultimo periodo”.

Al termine del live la musica continuerà con le selezioni musicali di Eddy De Marco, che si esibirà con il suo progetto Old beat new generation, nel quale propone suoni reggae, ska, surf e reggae, mixati con vinile e con l’accompagnamento del suono del trombone da lui suonato. Dai Beatles a Chuck Berry, da Elvis a Little Richard si ballerà tra i groove della beat generation.

Kabuki – Piazzetta Frati Cappuccini, 1– Bari
Infoline: 3475358799
Inizio spettacolo: 21:00

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO