A Massafra crolla parte del soffitto della Cripta della Buona Nuova

0
682

Parte del soffitto della Cripta della Buona Nuova, adiacente al Santuario della Madonna della Scala di Massafra, è crollato la notte scorsa. Non ci sono feriti. I detriti hanno ostruito l’ingresso principale, mentre sono salvi i preziosi affreschi.

La Chiesa, sul costone orientale della gravina Madonna della Scala e contigua alla Cripta inferiore e al Santuario, è dedicata alla Madonna della Buona Novella, protettrice dei catechisti. La Chiesa fu parzialmente demolita nell’Ottocento.

    Dell’originario impianto trecentesco è oggi visibile il vano absidale coperto da una volta a botte su pianta quadrangolare, sotto il quale si trova il monumentale affresco del Cristo Pantocratore, tra la Vergine e San Giovanni Battista. Sul luogo del crollo sono intervenuti i vigili del fuoco, i tecnici comunali e il sindaco di Massafra, Fabrizio Quarto.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO