Sanità in Puglia: piano riordino, no della Commissione

0
701
Esterno palazzo via Capruzzi sede del Consiglio della Regione Puglia

La Commissione Sanità della Regione Puglia ha espresso nuovamente “parere sfavorevole” al Piano di riordino ospedaliero della Puglia ed il presidente dell’organismo consiliare, Pino Romano (Pd), a seguito dell’esito della votazione, ha annunciato le sue dimissioni.

La prima bocciatura al piano era arrivata il 20 settembre dello scorso anno con il voto contrario del consigliere di maggioranza, Cosimo Borraccino (Sinistra italiana). Oggi oltre al suo voto contrario si è aggiunto quello di Paolo Campo del Partito Democratico. I due voti sommati a quelli dei consiglieri di opposizione Mario Conca e Marco Galante (M5S), Nino Marmo (Fi) e Luigi Manca (Cor) ha decretato la bocciatura. La delibera di riordino ospedaliero e della rete emergenza urgenza era stata modificata rispetto al testo che non aveva superato l’esame in Commissione sanità.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO