Patto per Bari: da governo subito 23 mln

0
608
Patto per Bari, Decaro e ministro Mezzogiorno De Vincenti

Il governo metterà subito a disposizione il 10% della somma complessiva (230 milioni di euro) previsti dal Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Bari per avviare i lavori programmati dei 41 comuni del territorio metropolitano.

Lo hanno annunciato il sindaco metropolitano, Antonio Decaro (che è anche presidente dell’Anci) e il ministro per il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, a conclusione di una riunione che si è tenuta a Bari per fare il punto sul Patto che fu firmato sotto la presidenza del Consiglio di Matteo Renzi. “Abbiamo concordato questo stralcio del 10%, – ha detto Decaro che ha avanzato la richiesta di anticipazione a De Vincenti – si tratta di 23 milioni di euro per gli interventi previsti per ogni singolo comune, e quindi potremo andare avanti con gli appalti dove i progetti sono già pronti per la realizzazione di queste infrastrutture”.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO