Papa Francesco in visita in una parrocchia di Roma con il conforto per un sacerdote ammalato di sclerosi

0
651
Pope Francis during wednesday General Audience in Paul VI Audience Hall at the Vatican, 11 January 2016. ANSA/OSSERVATORE ROMANO PRESS OFFICE ++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++

Papa Francesco ha visitato una parrocchia a Guidonia, comune alle porte di Roma e ha portato il suo conforto al vice parroco 47enne gravemente malato di sclerosi laterale amiotrofica.

“Anche io a volte ho camminato nel buio della fede e la fede si è abbassata tanto ma poi la ritrovi”, ha detto il papa ai giovani della chiesa di Santa Maria a Setteville. “La fede alcuni giorni non si vede, è tutto nero. Quando ieri ho fatto il battesimo di tredici bambini terremotati – ha raccontato – tra loro c’era anche un papà che ha perso la moglie. E si capisce che lì è buio, bisogna rispettare quel buio dell’anima”. Poi Bergoglio è tornato a sollecitare l’attenzione per gli altri: “se io dico che sono cattolico, vado a messa ma poi con i genitori non parlo, non assisto i nonni, non assisto i poveri, non vado a trovare gli infermi, così non è testimonianza, non serve”. “La testimonianza cristiana si fa con tre cose: la parola, il cuore, le mani.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO