Villa Castelli: bomba in un negozio, ferito l’attentatore

0
766
Il negozio di ferramenta a Villa Castelli (Brindisi) danneggiato con una bomba nella cui esplosione è rimasto ferito l'attentatore, arrestato dai carabinieri (foto collaboratrice Roberta Grassi - 6 gennaio 2017)

Si sarebbe ferito dopo aver posizionato un ordigno esploso davanti ad un negozio di ferramenta a Villa Castelli ed è stato arrestato dai carabinieri.

Si tratta di Alessandro Cavallo, 28 anni, di Francavilla Fontana (Brindisi), che è ora ricoverato all’ospedale Perrino di Brindisi con gravi lesioni al volto e agli arti inferiori, ferite ritenute compatibili con l’esplosione e quindi tali da far ritenere che sia lui l’autore dell’attentato. Il giovane non è comunque in pericolo di vita.
I carabinieri hanno avviato le indagini dopo un sopralluogo a Villa Castelli per l’esplosione di una bomba che ha causato ingenti danni alla saracinesca dell’attività commerciale. I militari hanno subito compreso, dalle tracce ematiche trovate sul posto, che l’attentatore si era ferito. Gli accertamenti tecnici eseguiti e le ricerche compiute negli ospedali della provincia hanno portato all’individuazione di Cavallo, che risponde ora di disastro doloso e porto e detenzione di materiale esplodente.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO