Bari: sequestrate 5 tonnellate di pesce

0
415

Uomini del Nucleo ispettivo pesca della Guardia Costiera di Bari hanno sequestrato quasi 5 tonnellate di prodotto ittico, ed elevato sanzioni amministrative per 40mila euro, nell’ambito di un’operazione eseguita a dicembre per garantire la qualità dei prodotti che sarebbero stati consumati durante le feste.

Sotto sequestro è finito prodotto ittico non tracciato, privo di qualsiasi informazione obbligatoria sulla provenienza, la denominazione commerciale, la zona o metodo di cattura o allevamento. Tra la merce sequestrata, 1.800 kg di molluschi bivalvi trasportati su un automezzo proveniente dal Gargano, 1.600 kg di sardine congelate sequestrate a un grossista di Bisceglie, 280 kg di gamberi e scampi trovati in una pescheria di Bari e 50 kg di datteri di mare.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO