Bari: chiuso il sondaggio per il nome del ponte asse nord sud, si chiamerà ponte Adriatico

0
598

Questo pomeriggio il sindaco Antonio Decaro e l’assessore alla Toponomastica Angelo Tomasicchio hanno annunciato, ai piedi del ponte dell’Asse Nord-Sud, l’esito del sondaggio cittadino realizzato per nominare l’opera inaugurata lo scorso 10 settembre.

“Benvenuti sul ponte “Adriatico” – ha detto il sindaco di Bari – è questo il nome scelto dai cittadini baresi attraverso il sondaggio online che si è chiuso oggi. Il mare Adriatico è un mare che unisce e non divide, unisce l’Oriente con l’Occidente, richiama la vocazione commerciale di questa città, la Fiera del Levante che attraverso l’Adriatico guarda ai Balcani, richiama la traversata dei 62 marinai che traslarono le reliquie di San Nicola, evoca l’arrivo della nave Vlora che 25 anni fa approdò nel porto della nostra città con ventimila donne e uomini albanesi”.

“È andata molto bene sul web – ha proseguito Angelo Tomasicchio – i cittadini hanno dato una grande prova di partecipazione. Hanno chiesto di poter scegliere il nome di questa grande opera e l’amministrazione ha dato loro questa opportunità. Tra i nove nomi individuati dalla commissione, circa il 25% dei partecipanti ha scelto il nome Adriatico, seguito dal ponte delle Libertà e, infine, da Attilio Alto, primo rettore di entrambe le università cittadine”.

 

Si ricorda che la commissione, composta dai rettori dell’Università “Aldo Moro” e del Politecnico di Bari, Antonio Uricchio ed Eugenio Di Sciascio, dal sovrintendente per i Beni archeologici della Puglia Luigi Larocca e dal presidente della Società di Storia Patria per la Puglia Pasquale Corsi, aveva individuato nove nomi sottoposti al sondaggio online.

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO