Virginia Raggi commossa alla messa di Natale nell’ostello Caritas di Roma

0
693
Un momento della commozione della sindaca Virginia Raggi a margine della messa di Natale nell'ostello della Caritas di Roma, intitolato a monsignor Luigi Di Liegro, alla stazione Termini. La funzione è stata officiata dal cardinale vicario Agostino Vallini, alla presenza di monsignor Enrico Feroci. Roma, 24 dicembre 2016. ANSA/ WEB/ YOUTUBE.+++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha partecipato ad una affollata messa di Natale nell’ostello della Caritas di Roma, officiata dal cardinale vicario Agostino Vallini.

Durante la funzione la sindaca si è commossa due volte: la prima mentre un violino suonava ‘Tu scendi dalle stelle’, la seconda quando, al termine della cerimonia, ha preso la parola e dopo aver pronunciato: “E’ un momento un pò complesso” si è nuovamente commossa e la platea, composta da operatori e volontari della Caritas, le ha tributato un sentito applauso. All’uscita dalla funzione, la sindaca ha spiegato ai giornalisti che la messa è stata “intensa, toccante, in un luogo simbolico e in un momento difficile per la città di Roma”. “Noi vogliamo prendere esempio da voi – ha detto poi la Raggi – non lasceremo indietro nessuno, non è facile ma noi vogliamo farlo. E lo vogliamo fare con un percorso di legalità, che non dà risposte immediate, ma vogliamo farlo e costruire proprio il senso di comunità”.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara
   

LASCIA UN COMMENTO