Weekend della Cultura: conclusa la tre giorni promossa nell’ambito di Piiil Cultura a Bari, Foggia e Lecce

0
631

Concluso il Weekend della Cultura che si è svolto dal 16 al 18 dicembre a Bari, Foggia e Lecce. Gli operatori culturali pugliesi hanno partecipato attivamente alla definizione delle politiche culturali regionali dei prossimi dieci anni. Presentato il tutorial video dell’Avviso pubblico per le imprese – innovazione delle sale cinematografiche e degli spazi per lo spettacolo dal vivo della Regione Puglia.

Formazione e creazione di nuove figure professionali, creazione di reti, internazionalizzazione, programmazione pluriennale, maggiore connessione tra pubblico e operatori sono alcune delle istanze degli operatori culturali emerse nel corso Weekend della Cultura, organizzato nell’ambito di Piiil Cultura. Per tre giorni numerosi operatori del settore hanno discusso, a Bari, Lecce e Foggia, di cultura a 360 gradi partecipando al processo di definizione del Piano Strategico della Cultura che determinerà le politiche culturali regionali dei prossimi dieci anni. Un percorso partecipato innovativo, unico in Italia, che ha messo al centro riflessioni, idee e richieste degli operatori attraverso un confronto guidato da cinque esperti: Patrizia Asproni, Presidente Confcultura, Alessandro Leogrande, scrittore, vicedirettore del mensile «Lo straniero», Guido Guerzoni, docente Bocconi, Michele Trimarchi, professore ordinario di Economia Pubblica all’Università di Bologna, Francesco Cascino, contemporary art consultant, direttore artistico Arteprima Non profit e docente di arte, mercato, rigenerazione e sviluppo. Ogni esperto ha seguito i lavori affiancato da un team di giovani studenti provenienti dalle diverse Università pugliesi. In queste settimane sarà redatto e pubblicato un report che costituirà il documento di partenza per la redazione di Piiil, il Piano strategico della cultura per la Puglia che sarà presentato a marzo.

“In tre giorni abbiamo ascoltato gli operatori pugliesi e abbiamo raccolto le loro idee e le loro proposte che diventeranno la struttura del Piano Strategico della Cultura – dichiara l’assessore Loredana Capone – con il Weekend della Cultura abbiamo coinvolto tantissimi giovani e addetti ai lavori in un processo partecipato e dal basso che sarà centrale nelle strategie culturali future della Regione Puglia. Sono soddisfatta e orgogliosa del lavoro svolto in questi giorni e della disponibilità di tutti a diventare protagonisti del nostro futuro. Piiil rappresenta un’occasione unica che insieme sapremo sfruttare al massimo. Dopo un decennio in cui la cultura è stata soprattutto narrazione, nel prossimo decennio vogliamo che sia anche motore dell’economia, alimento del turismo, promotrice di crescita sociale e di lavoro.”

In chiusura dei lavori del Weekend della Cultura è stato presentato il tutorial video dell’Avviso pubblico per le imprese – innovazione delle sale cinematografiche e degli spazi per lo spettacolo dal vivo della Regione Puglia. Intervento strutturale e innovativo, con un budget iniziale di 10 milioni di euro, 6 milioni di euro per i cinema e 4 milioni di euro per gli spazi teatrali e dello spettacolo dal vivo. Il tutorial è disponibile a questo link https://youtu.be/SZGqIJkmYkQ

Fonte Teatro Pubblico Pugliese

di Antonio Carbonara

 

 

LASCIA UN COMMENTO