L’orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento in concerto

0
783

Questa sera 17 dicembre alle ore 20.30 nella Chiesa di Sant’Irene a Lecce è in programma il concerto dell’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento diretta da Aldo Sisillo con il mezzosoprano Loriana Castellano e il fisarmonicista quattordicenne Arcangelo Pignatelli (ingresso gratuito sino ad esaurimento posti disponibili informazioni www.teatropubblicopugliese.it). Il programma della serata prevedeG. F. Händel: “Ombra mai fu” da Serse; Bernstein/Sivilotti: Somewhere; A. Piazzolla: Libertango; Oblivion e infine J. Brahms: Sinfonia n. 1 in do min. Op. 68.

Aldo Sisillo è stato direttore ospite di istituzioni sinfoniche italiane ed estere, tra cui l’Orchestra Haydn di Bolzano, l’Orchestra Alessandro Scarlatti della RAI di Napoli, la Arturo Toscanini dell’Emilia Romagna, la European Union Chamber Orchestra, l’Armenian Philharmonic Orchestra, la Moravian Philharmonic Orchestra, l’Orchestra dell’Accademia Filarmonica di San Pietroburgo e l’Orchestra Filarmonica di Lubecca. Ha diretto, inoltre, per le Fondazioni Liriche del Teatro Comunale di Bologna, Teatro Massimo di Palermo, Teatro dell’Opera di Roma, per il Teatro Nazionale di Atene. Si è dedicato intensamente alla musica contemporanea: ha diretto numerose prime assolute per il Festival delle Nazioni di Città di Castello, per il Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, per Nuove Forme Sonore a Roma, per l’Estate Chigiana di Siena, per il Festival Angelica di Bologna.  Ha inoltre composto musiche di scena per spettacoli teatrali presentati alla Biennale di Venezia, al Festival Mondiale di Nancy, al Festival di Santarcangelo, alla Rassegna dei Teatri Stabili di Firenze. Ha curato cicli di trasmissioni per la RAI sulla storia del flauto e su Ottorino Respighi. Attualmente è Direttore e Direttore Artistico della Fondazione Teatro Comunale di Modena.

Loriana Castellano vincitrice di numerosi concorsi internazionali tra cui il Concorso della Comunità Europea di Spoleto nel 2010 e il “Toti dal Monte” nel 2012, si è esibita in alcuni dei più importanti teatri (Opèra de Montecarlo, Theater an der Wien, Maggio Musicale Fiorentino, La Fenice, Teatro Comunale di Bologna, Opèra de Nancy, Teatro Massimo di Palermo, Berliner Philhamoniker) prestando la solidità del suo timbro e la sua sicurezza della sua linea di canto ai ruoli interpretati.Ha cantato, fra l’altro, “La Cenerentola” (ruolo del titolo) a Sao Paulo, “L’Italiana in Algeri” (ruolo del titolo) a Lucca, “Il Turco in Italia” a Ferrara e Ravenna.  Nel 2014 si è esibita come solista con la Hydn Sinfonietta Wien Orchestra alla Brucknerhaus di Linz in un concerto dedicato ad opere sacre di Vivaldi ed Händel. Il concerto rientra nell’intervento della Regione Puglia, affidato al Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito delle attività realizzate a valere sul Fondo di Sviluppo e coesione FSC 2007-2013 – APQ rafforzato “Beni ed attività culturali, destinato allo sviluppo dell’attività concertistica dell’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, Orchestra ICO della Magna Grecia e OLES, Orchestra Sinfonica di Lecce e Salento.

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO