Taurisano: esplosione di una bombola a gas, ustionata un’anziana

0
743
Foto ambulanza Pronto Soccorso

Tragedia sfiorata questa mattina a Taurisano dove un’anziana di 78 anni ha rischiato di morire per l’esplosione della bombola alimentata a gas, posizionata nella cucina della sua abitazione in via Leopardi.

L’anziana si stava accingendo a preparare il caffè, ma quando ha acceso il fornello é stata investita dallo scoppio che le ha provocato ustioni di primo grado al volto e alle mani.
Danneggiata anche una porta e alcune suppellettili. A prestare i primi soccorsi sono stati i vicini di casa. Sul posto sono intervenuti gli agenti del locale commissariato di polizia e i vigili del fuoco. L’anziana è stata trasportata on un’ambulanza del 118 all’ospedale di Casarano (Lecce); non sarebbe in pericolo di vita. La bombola quasi vuota e una finestrella aperta hanno limitato i danni. Secondo quanto accertato dai vigili del fuoco, l’esplosione sarebbe stata causata dall’interruttore del gas del fornello della cucina lasciato inavvertitamente aperto.

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO