Massimo Ghini in Puglia con “Un’ora di tranquillità”

0
854

Lo spettacolo Un’ora di tranquillità, interpretato e diretto da Massimo Ghini,  fa tappa in Puglia dal 12 al 15 dicembre per quattro date nelle stagioni comunali di prosa di Aradeo, Fasano, Nardò e Corato realizzate in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Lunedì 12 dicembre in scena al Teatro Domenico Modugno di Aradeo per l’apertura della stagione 2016/17, martedì 13 dicembre al Teatro Kennedy di Fasano per l’apertura della stagione 2016/17, mercoledì 14 dicembre al Teatro Comunale di Nardò e giovedì 15 dicembre al Teatro Comunale di Corato (informazioni www.teatropubblicopugliese.it).

La commedia, diretta e interpretata appunto da Massimo Ghini, rappresenta un’esigenza che, dati i momenti convulsi che viviamo, si fa quasi utopia. Il protagonista diviene il Caronte di se stesso e andrà incontro ad un’onda anomala composta da persone, affetti, sconosciuti che scaricheranno su di lui le loro nevrosi. La meravigliosa doppiezza dei protagonisti fa sì che qualunque opera riparatrice essi vogliano compiere, si trasformerà in tortura. Ridere continuando a descrivere la doppiezza della società che non parla, e se lo fa mente, accettando tutti di essere protagonisti del nulla. Il testo è di Florian Zeller, uno dei talenti della nuova drammaturgia francese, i cui testi sono rappresentati nei maggiori paesi d’Europa riscuotendo successo di critica e di pubblico. Un’ora di tranquillità, produzione la Pirandelliana, di Florian Zeller con (in o.a.) Claudio Bigagli, Massimo Ciavarro, Alessandro Giuggioli, Galatea Ranzi, Luca Scapparone, Marta Zoffoli scenografia Roberto Creacostumi Silvia Frattolilloluci Marco Palmieridiretto e interpretato da Massimo Ghini.

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO