Storia e Musica nei palazzi storici di Ruvo con Onehand Jack

0
473

Inizia venerdì 9 dicembre, la rassegna di musica nei portoni storici organizzata dall’associazione culturale musicale TO PLAY, con il patrocinio dell’assessorato alla cultura del Comune.

Il primo appuntamento avrà per cornice l’Atrio di palazzo Regina, in largo Cattedrale. A partire dalle ore 20.00, in scena: ONEHAND JACK (concerto spettacolo ispirato a Teatro 2 di S.Benni), con Giordano Cozzoli voce narrante, Floriana Casiero canto, Nico Buonsante contrabbasso.

 

Lo spettacolo, teatrale e musicale, è ispirato dal libro “Teatro 2” di Stefano Benni; è la breve storia di un artista con un braccio solo, poverissimo e ostinato, che diviene, alla fine, un famoso suonatore di contrabbasso. Decisivo il suo incontro con la cantante cieca Melody con la quale inizia una collaborazione musicale in uno dei più famosi locali jazz americani. Il suono corposo del contrabbasso, una voce soave e il racconto dell’attore caricheranno la scena di suspance e di partecipazione emotiva.

Ingresso libero.

La rassegna, compresa nel più ampio cartellone “Evoluzioni dicembre-gennaio”, curato dall’Assessorato alla cultura del Comune, ha per obiettivo la riscoperta di antichi palazzi storici di Ruvo di Puglia solitamente chiusi al pubblico: piccoli eventi per scoprire bellezze storico-architettoniche poco note spesso anche agli stessi ruvesi.

Prossimo appuntamento venerdì 16 dicembre, sempre alle ore 20.00, presso Atrio palazzo Spada via Vittorio Veneto, con “88 TASTI SULL’OCEANO”: concerto spettacolo ispirato a Novecento di A. Baricco con Giordano Cozzoli voce narrante, Floriana Casiero canto, Sergio Langella pianoforte.

Tutte le info sulla pagina facebook: evoluzioni dicembre- gennaio.

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO