Presentata la stagione di Prosa 2016/17 di Canosa

0
662

Prende il via il 15 dicembre la stagione di prosa 2016/17 di Canosa, realizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, che ha in programma otto appuntamenti sino al 30 marzo con i protagonisti della scena italiana ed internazionale.

Si parte giovedì 15 dicembre con lo spettacolo Tradimenti, conAmbra Angiolini e Francesco Scianna e la regia di Michele Placido, tratto da una delle più apprezzate opere di Harold Pinter che indaga le dinamiche e il rapporto tra tradito e traditore. Martedì 20 dicembre Concerto Gospel, direttore Danton Whitley,  un concerto dalle atmosfere natalizie di uno dei gruppi più apprezzati della scena Gospel internazionale. Dopo la pausa festiva si riparte domenica 22 gennaio 2017 con Appunti di Viaggio, biografia in musica con Lina Sastri, che ne firma anche la regia, un racconto della vita artistica della grande attrice napoletana, che diventa un viaggio nel teatro, nella musica e nel cinema italiano, attraverso i racconti di vita vissuta e incontri indimenticabili con le eccellenze artistiche del nostro Paese. Sabato 4 febario 2017 in scena Filumena Marturano di Eduardo De Filippo, con Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijesese la regia di Liliana Cavani, con nel ruolo dei due protagonisti, Filumena e Domenico, due grandi interpreti della scena italiana: Mariangela D’Abbraccio che ha iniziato la sua carriera diretta da Eduardo e Geppy Gleijeses, allievo prediletto di Eduardo che per lui nel ’75 revocò il veto alle sue opere. Domenica 19 febbraio 2017 Pino Quartullo e Rosita Celentano sono i protagonisti di Qualche volta scappano, regia di Quartullo, commedia ironica, pungente ed intelligente che rivela il legame oggi fortissimo, a tratti paradossale, che si instaura con i propri animali domestici, che vengono umanizzati in un eccesso di amore o nel desiderio di trovare in loro affetti, legami, corrispondenze amorose. Giovedì 9 marzo in scena Il Più brutto Week End della nostra vita con Maurizio Micheli, Benedicta Boccoli, Nini Salerno e Antonella Elia,una commedia comicissima perché, non dimentichiamolo, l’amore può far sognare, l’odio invece quando non provoca tragedie irreparabili può fare anche molto ridere. Domenica 19 marzo in scena il Fantasma, con Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli e Mimmo Pesole, ancora una commedia molto divertente in cui tutti i personaggi hanno qualcosa di paradossale, di clownesco, che colora di comicità lo spettacolo, in un intrico di antiche credenze incarnate nelle nostre menti, che ci fanno credere ciò che non esiste, quasi per fuggire dalla razionalità della vita.  Infine giovedì 30 marzo la chiusura della stagione è affidata allo spettacolo Sorelle Materassi, con Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati regia diGeppy Gleijeses, capolavoro di Aldo Palazzeschi che narra la vicenda di quattro donne che vivono una vita tranquilla e isolata, tre di esse sono sorelle, che cambia repentinamente quando in casa arriva un uomo, il bel nipote delle tre sorelle. Informazioni www.teatropubblicopugliese.it/canosa e ufficio cultura Comune di Canosa tel.0883.610343/42

di Maria Cristina Consiglio

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO