Ilva: Emiliano scrive a pm Taranto e Milano

0
636

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, “in qualità di rappresentante della parte offesa nel processo ‘Ambiente svenduto’ in corso davanti alla Corte d’Assise di Taranto, ha chiesto alle Procure di Taranto e di Milano se esistano agli atti dei rispettivi uffici richieste di patteggiamento avanzate dalle società del gruppo Riva ai fini della definizione della responsabilità penale dell’impresa”.

Lo rende noto l’ente con un comunicato in cui si precisa che “la Regione Puglia ha interesse a verificare il quantum delle somme oggetto dell’eventuale patteggiamento, e se tali somme siano poi effettivamente utilizzabili per la risoluzione dell’emergenza sanitaria e ambientale in cui versa la città di Taranto”. La lettera della Regione segue l’annuncio, fatto alcuni giorni fa dal premier e confermato oggi dai commissari straordinari dell’Ilva, di una intesa tra la famiglia Riva e l’Ilva per l’arrivo di circa 1,3 miliardi di euro per adeguare gli impianti del Siderurgico alle norme ambientali.

Ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO