“Fatt’ a Bar”- sfilata di abiti realizzati nel Centro aperto polivalente per minori e famiglie di Carrassi-San Pasquale

0
687

Domani, martedì 29 novembre, alle ore 17, presso il Centro di ascolto per famiglie / Centro aperto polivalente per minori di Carrassi-San Pasquale, in viale Unità d’Italia 63, si terrà la sfilata di abiti creati nell’ambito del laboratorio di sartoria “Fatt’ a Bar”, organizzato dalla stessa struttura, e di bijoux e accessori realizzati durante il laboratorio artigianale svolto presso il Centro di ascolto per famiglie / Centro aperto polivalente per minori “Orizzonti” di San Pio.

“I laboratori di sartoria “Fatt’ a Bar” hanno coinvolto in due anni 20 persone, un terzo delle quali straniere, tra cui anche minori non accompagnati – commenta l’assessora al Welfare Francesca Bottalico -. Il percorso ha previsto due fasi: una dedicata alla creatività, l’altra al design e alla sartoria, con il coinvolgimento di due esperti, un creativo e una sarta, e la collaborazione degli educatori che hanno accompagnato, motivato e seguito i ragazzi nel corso di questa esperienza. Il nostro intento è duplice: da un lato favorire lo scambio intergenerazionale e interculturale a partire da un sapere tradizionale, dall’altro offrire nuove occasioni di inserimento socio-lavorativo attraverso la creazione di start up di impresa o, più semplicemente, insegnando ai ragazzi un mestiere antico ma sempre attuale”.

Il laboratorio “Fatt’ a Bar” ad oggi si tiene una volta alla settimana e coinvolge ragazzi e ragazze dai 14 ai 18 anni a rischio di devianza e marginalità, spesso individuati dai servizi sociali o fuoriusciti dal circuito scolastico. 

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO