Al teatro Giordano di Foggia in scena “La beatitudine”

0
825

Domani martedì 29 e mercoledì 30 novembre 2016 andrà in scena sul palco del teatro Giordano di Foggia “La beatitudine”, di Licia Lanera e Riccardo Spagnulo drammaturgia Riccardo Spagnulo, con Giandomenico Cupaiolo, Mino Decataldo, Danilo Giuva, Licia Lanera e Lucia Zotti. Regia Licia Lanera, coproduzione  Festival delle Colline Torinesi, CO&MA Soc. Coop. Costing & Management e con il sostegno di Consorzio Teatri di Bari – Nuovo Teatro Abeliano. Luci Vincent Longuemare, spazio Licia Lanera, assistente alla regia Ilaria Martinelli, tecnico di palco Amedeo Russi, organizzazione Antonella Dipierro.

La storia di una coppia che non riesce a generare e di una madre e un figlio indissolubilmente  legati da una malattia. Un figlio dunque mai nato ma sempre presente sulla scena, e del rapporto con un figlio disabile. Un giovane che si lascia sedurre da una donna anziana. Questa è la storia di un unico essere umano in tutte le fasi della sua esistenza, dal primo passaggio nell’età adulta alla vecchiaia. Questa è una giostra della vita, spazio unico e nero in cui i personaggi si muovono, si incontrano, si amano, si odiano e si ammazzano. Questa è una storia in bilico tra reale e irreale, tra tangibile e immaginato, tra materia e pensiero. Fibre Parallele, premio Hystrio-Castel dei Mondi 2011, conferito alle giovani compagnie teatrali che si distinguono su tutto il territorio nazionale. Licia Lanera nel 2014 – Premio Ubu – Nuova attrice under 35.

Info: Info:  0881792908 Botteghino Teatro Giordano www.teatrogiordano.it –www.teatropubblicopugliese.it

di Antonio Carbonara

 

 

LASCIA UN COMMENTO