“Sprint Fitrow Challenge” al Progetto Forma di Bari con Pasquale Panzarino

0
1878

“Sprint Fitrow Challenge”, Pasquale Panzarino, l’olimpionico Sidney 2000 di canottaggio, riparte con la sua nuova disciplina sportiva Fitrow e con nuove gare presso la sede del  Progetto Forma di Bari (via Melo da Bari, 162), il 4 dicembre 2016.

500m individuale, 500 m (4×500) equipaggio, al via lo “Sprint Fitrow Challenge“, al Progetto Forma di Bari, con l’ideatore Pasquale Panzarino.

Dopo il successo del Fitrow portato tra le vie di Bari,  il 6 novembre 2016, con ospite d’eccezione Domenico Motrone, bronzo ai 4 senza di canottaggio a Rio 2016, gli atleti del Progetto Forma  ritorneranno in gara. Stabilite regole e condizioni: prevista la partecipazione per equipaggi misti, uomini e donne, secondo le categorie di età. Il controllo del peso della categoria Pesi Leggeri (maschile fino a Kg 75,00 – femminile fino a kg 61,50) sarà effettuato dalle 2 ore a 1 ora prima della gara.  Per la partecipazione alle categorie sarà considerata l’età il giorno della gara. Le categorie potrebbero subire variazioni in base alle iscrizioni e con parere decisionale dell’organizzazione. Chi risulterà fuori peso potrà comunque gareggiare ma andrà fuori classifica dalla manifestazione.

Le competizioni individuali si disputeranno sulla distanza di metri 500. Le gare saranno effettuate in una unica prova ed ogni concorrente potrà disputare una sola prova. Al termine delle gare sarà stilata una classifica individuale per ogni categoria in base ai migliori tempi realizzati. La prova TEAM si svolgerà sulla distanza di 2000 metri ad equipaggio: i 4 concorrenti remeranno contemporaneamente e tutti devono percorrere circa 500 metri con le machine collegate tra loro. (la somma dei metri sarà 2000). Le gare inizieranno alle ore 9.00, si svolgeranno in sequenza ogni 10 minuti, per consentire il riscaldamento sarà a disposizione la sala cardio e le macchine pre-gara per circa 5 minuti.   Al termine di tutte le gare verranno effettuate le premiazioni. Le gare si disputeranno su indoor rowers Concept2 con programma Venue Race e proiezione su maxi-schermo.

Per Pasquale Panzarino “attraverso questo disciplina sportiva si vive un momento di aggregazione e di confronto tra palestre. In questo spirito vengono assegnati anche dei punteggi per la partecipazione alle gare all’estero“.

Info: le iscrizioni devono essere inviate tramite il sistema gare online dove va effettuata la registrazione. Ogni atleta potrà prendere parte a più equipaggi ma solo in categorie diverse. Ogni equipaggio potrà avere al massimo un componente di una società diversa. Sono considerati esordienti coloro che nelle stagioni precedenti non hanno preso parte a gare di Indoor Rowing e che non hanno fatto canottaggio precedentemente.

Quota di partecipazione alla competizione:
€ 15,00/cad. per iscrizioni individuali. Per chi volesse iscriversi alla gara in equipaggio ci sarà un supplemento di 7,50€. Per chi invece volesse partecipare esclusivamente alla gara in equipaggio la quota sarà di € 15,00/cad. Le quote potranno essere versate in contanti la mattina della gara. Le iscrizioni si chiudono alle ore 14,00 di lunedì 26 NOVEMBRE 2016 a tutte le iscrizioni pervenute oltre la data di chiusura sarà applicata una penale di 15€.

CONTATTI e INFORMAZIONI
Cell. 338.8322094 – e-mail: strokeman1972@gmail.com
sito internet: www.indoorrowing.it/challenge

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO