Bari: “villaggio della prevenzione”- presentato a Palazzo di Città il programma della manifestazione

0
1186

Prevenire è meglio che curare è questo il senso del “Villaggio della prevenzione”, il weekend dedicato alla  salute e al benessere che si terrà sabato 26 e domenica 27 novembre in  piazza Libertà. Promosso da Amplifon SpA, Medica Sud s.r.l. poliambulatorio medico in  collaborazione con  le associazioni Mondo Antico e Tempi moderni, Farmacia Antuofermo e Ottica De Giglio, l’iniziativa, patrocinata dal Comune di Bari, è  stata presentata questa  mattina nel corso  di  una  conferenza  stampa  a  Palazzo  di  Città.

Sono intervenuti i consiglieri Giuseppe Cascella e Antonio Mariani, la presidente del I Municipio Micaela Paparella, Ilaria Tatò per Medica Sud s.r.l., Rosita  Pascale e Angela Martella per Amplifon, il Prof Cutino in rappresentanza delle associazioni Mondo Antico e Tempi moderni e i medici coinvolti nel progetto: Antonio Mariani, Nicola Cesario. Francesco Roselli, Nicola D’Eliso, Roberta Isernia, Annamaria Basile e Luca De Giglio.

Nei giorni della manifestazione all’interno di 4 unità mobili saranno effettuate attività di screening, prime indagini mediche e esami diagnostici con l’obiettivo di promuovere uno stile di vita sano e sensibilizzare la cittadinanza al tema della prevenzione. Durante il weekend dedicato alla salute e al benessere psico-fisico saranno anche sorteggiati ticket per consulenze mediche gratuite.

 

“L’amministrazione comunale – ha detto  Giuseppe Cascella – patrocinando questa  manifestazione intende confermare il sostegno alle attività di prevenzione e sensibilizzazione finalizzate a migliorare lo stato di salute della nostra comunità. È il caso di ricordare in questa circostanza il prof. Umberto Veronesi recentemente scomparso, che ha fatto della prevenzione la cifra della sua vita e del suo impegno professionale di medico e di ricercatore. Questa manifestazione vuole inserirsi nel solco della strada da lui indicata”

 

“Sono molto contento di partecipare come medico a questa importante iniziativa– ha continuato il consigliere Antonio Mariani- convinto come sono che, in linea con gli obiettivi  di governo di questa Amministrazione, rappresenti una occasione utile per lo sviluppo degli obiettivi di benessere della intera cittadinanza”.

 

“Rivolgo agli organizzatori il mio personale apprezzamento per le finalità della manifestazione e per lo sforzo organizzativo profuso per l’allestimento del Villaggio – ha  dichiarato  la  presidente Micaela Paparella -, un’ iniziativa inedita che viene realizzata per  la prima volta a  Bari al di fuori dei circuiti nazionali. Nel ringraziare tutti coloro che sono coinvolti in questo progetto di sensibilizzazione alla cura della salute auspico che la manifestazione diventi un appuntamento calendarizzato  tra gli eventi cittadini”

 

“Il nostro obbiettivo –  ha  spiegato Ilaria Tatò – è coinvolgere  la cittadinanza sui temi della prevenzione per raggiungere standard sempre più elevati di benessere e salute. Grazie alla preziosa collaborazione di colleghi  medici all’interno di 4 unità mobili saranno effettuate attività di screening, prime indagini mediche e esami diagnostici con l’obiettivo di promuovere uno stile di vita sano”

 

“Tra i promotori del progetto – hanno concluso Rosita Pascale e Angela Martella di  Amplifon – intendiamo focalizzare l’attenzione sulla valenza della prevenzione nelle patologie dell’udito, un problema molto percepito soprattutto  nella popolazione anziana”.

Fonte Ufficio stampa Comune di Bari

di Antonio Carbonara

 

LASCIA UN COMMENTO