Vladimir Macbetin al Teatro Palazzo di Bari (esclusiva regionale)

0
755

Giovedì 17 e venerdì 18 novembre alle ore 21.00 al Teatro Palazzo in programma l’esclusiva regionale dello spettacolo Vladimir Macbetin, nella compagnia ceca Spitfire, nell’ambito del prologo shakespeariano della stagione di prosa 2016/17 del Comune di Bari realizzata in collaborazione con Il Teatro Pubblico Pugliese (biglietti dai 16,00 ai 20,00 euro informazioni www.teatropubblicopugliese.it).

Saggio teatrale sulla manipolazione e ironia. L’opera più breve di Shakespeare, il Macbeth, nel contesto della storia di Putin. Che succede se il Macbeth, la più breve opera di Shakespeare, viene vista come la storia di un tiranno solitario che sta provando a scappare nel momento della sua sconfitta? Si sente in colpa? Può ammettere che il suo gioco di potere e vita sono alla fine= Vladimir Macbetin sta aspettando, come i personaggi di Beckett, il suo ultimo salvataggio. È stato abbandonato nell’atrio dell’aeroporto. Solo nella sua pazzia. Pazzo nella sua solitudine. Il Macbeth shakespeariano è il registro per prototipi di uomini che hanno deciso di essere soli nel raggiungere il potere assoluto. Macbeth + Vladimir Putin = Vladimir Macbetin. Che succede quando due personaggi diventano uno? Che succede quando guardiamo al governo di Vladimir Putin attraverso l’opera ultra conosciuta del bardo, piena di omicidi, intrighi e fato tragico? Che tragedia è nascosta nel destino di Vladimir Putin= Possiamo trovare delle risposte nei temi dell’alienazione, manipolazione, separazione, paura, sospetto e ideologia.Spettacolo in ceco con sovratitoli in italiano basato su Macbeth di Shakespeare, concept, adattamento e regia di PETR BOHÁČ con Jiří Štrébl, Jindřiška Křivánková, Marie Fröhlichová, Barbora Debnarová,  Lukáš Šimon, Michal Bednářluci Karel Šimek, Martin Špetlík, scene e costumi Lucia Škandíková, proiezioni Eva Chudomelová, Miřenka Čechová, Petr Boháčfotografia Michal Jančovský,produzione Spitfire Company, Tereza Havlíčková, Barbora Repická, coordinamento Ludmila Vackováco-produzione Bezhlavi z.s. e Palác Akropolis.

Fonte: ufficio stampa Teatro Pubblico Pugliese

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO