L’orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento in concerto, dirige Karl Martin

0
1565
Roma, Auditorium Parco della Musica, 29 12 2008. Orchestra di Roma Sinfonietta Karl Martin direttore con la partecipazione del Maestro Ennio Morricone ©Musacchio & Ianniello

L’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento sarà in concerto venerdì 18 novembre alle ore 20.30 ExFadda a San Vito dei Normanni, sabato 19 novembre alle ore 20.30 al Teatro Comunale Domenico Modugno di Aradeo, lunedì 21 novembre alle ore 20.30 al Teatro Comunale di Melendugno  (ingresso libero informazioni www.teatropubblicopugliese.it). A dirigere L’Orchestra il direttore Karl Martin, tra i più importanti direttori d’orchestra della scena internazionale, con un programma che prevede l’Ouverture Russlan e Ludmilla di Glinka, la Sinfonia n. 1 in re magg. op. 25 “Classica” di Prokof’ev e la Sinfonia n. 5 in re min. op 107 “Riforma” di Mendelssohn.

Il repertorio di  Karl Martin spazia dalla musica contemporanea eseguita al Teatro alla Scala di Milano, al Teatro La Fenice di Venezia e con le orchestre della RAI sino a Händel, Beethoven, Wagner, Debussy, Ravel ecc. per il debutto e i successivi inviti con la Tokyo Philharmonic Orchestra; dal ‘Settecento’ –  diretto tra l’altro alla ‘Maifestwochen’ di Wiesbaden con i complessi artistici di Montpellier –  alla Seconda Scuola Viennese, con le orchestre dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma, della RAI di Torino ed altre ancora. Ha presentato Brahms e Rachmaninov in tournée con la prestigiosa NHK Symphony Orchestra di Tokyo e le musiche di Paul Hindemith al Paul Hindemith Festival di São Paulo in Brasile e ancora Haydn, Stravinskij, Kodaly ecc. per i concerti con l’Orchestra Sinfonica di Stato di Buenos Aires. Al Teatro Massimo di Palermo è stato per quasi vent’anni Direttore Principale dell’Orchestra dove – oltre al tradizionale repertorio operistico e sinfonico – si è affermato con capolavori poco frequentati fra cui “Antigone” di Honegger,  “Krol Roger”  di Szymanowsky, “Jonny spielt auf” di Krenek, “Der Traumgörge” di Zemlinsky (Premio Abbiati per l’anno 1995). Dal 1996 al 1999 ha mantenuto l’incarico di Direttore Principale della “Haydn-Orchester” di Bolzano. Dal 2006 al 2011 è stato Direttore Musicale e Direttore Principale dell’Orchestra Sinfonica di Campinas, São Paulo, Brasile.  Insegna formazione orchestrale alla Showa University di Tokyo. I concerti rientrano nell’intervento della Regione Puglia, affidato al Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito delle attività realizzate a valere sul Fondo di Sviluppo e coesione FSC 2007-2013 – APQ rafforzato “Beni ed attività culturali, destinato allo sviluppo dell’attività concertistica dell’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, Orchestra ICO della Magna Grecia e OLES, Orchestra Sinfonica di Lecce e Salento.

Fonte Ufficio stampa Teatro Pubblico Pugliese

di Antonio Carbonara

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO