In Puglia 34 irregolarità negli impianti di benzina

0
542
Controlli della Guardia di finanza in distributori di carburante (foto Gdf - 5 novembre 2016)

Impianti  di benzina manomessi, la  Guardia di Finanza  ha accertato 34 irregolarità  in tutta la regione Puglia.

I controlli, 160 nel giro di due giorni, hanno portato al sequestro di circa 8.300 litri di carburante e alla denuncia del gestore di un impianto di oli lubrificanti privo di autorizzazione.
L’attività ispettiva ha evidenziato anche irregolarità in materia di disciplina dei prezzi: in 27 casi, infatti, è emersa la mancanza di una corretta e trasparente informazione all’utenza sui prezzi praticati, così come disciplinato dalla legge. Sono stati inoltre eseguiti 112 controlli sulla circolazione dei prodotti sottoposti ad accise, constatando irregolarità nella gestione amministrativa delle attività di distribuzione, che hanno determinato anche l’avvio di specifici approfondimenti di natura fiscale.

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO