A Bari la presentazione di “Dignità autonome di Prostituzione”

0
726

E’ stata presentato stamane,  presso la sede del Municipio di Bari, lo spettacolo “”Dignità autonome di Prostituzione”, una prima nazionale per il prologo shakespeariano della stagione di prosa 2016/17 del Comune di Bari realizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Da martedì 8 a domenica 13 novembre arriva a Bari, all’AncheCinema Royal, Dignità Autonome di Prostituzione. Un sogno di quasi inverno in un “teatro di poesia, edizione speciale dedicata a William Shakespeare,di Luciano Melchionna dal format di Betta Cianchini e Luciano Melchionna.

Uno spettacolo esperienziale che coinvolge gli spettatori e in questa nuova edizione, realizzata appositamente per Bari, trasporterà il pubblico nelle atmosfere shakespeariane. In occasione del debutto barese la compagnia, attraverso un casting che si è svolto nelle scorse settimane, ha arricchito il nucleo storico con attori dell’area metropolitana di Bari: Dario Eros Tacconelli, Benedetta Piccinonna, Cristel Caccetta, Francesco Zaccaro e Giuseppe Scoditti. Inoltre, come accade in ogni città, la compagnia si avvarrà di 10 interpreti locali per il ruolo di maîtresse che saranno individuati nei prossimi giorni.

Dignità Autonome di Prostituzione è un format-spettacolo assolutamente innovativo: in Italia ha dimostrato che il Teatro è ancora vivo e pulsante con 40 edizioni, 387 repliche, oltre 374.000 spettatori/clienti. È la prima “Casa chiusa dell’Arte” dove gli attori – come cortigiane – adescano e si lasciano adescare dai clienti/spettatori che, muniti di banconote rilasciate al botteghino all’acquisto del biglietto, contrattano il prezzo delle singole prestazioni con una “Strana Famiglia” tenutaria della Casa.

Conclusa la trattativa, il “cliente” – uno, due o piccoli e grandi gruppi – si apparta, con l’attore scelto, in un luogo deputato dove fruirà di una o più “Pillole del Piacere”: monologhi o performance del teatro classico e contemporaneo, atti ad emozionare, far riflettere e divertire lo spettatore, in uno stupore nuovamente sollecitato. “Mi paghi prima. E anche dopo, se ti è piaciuto”.

Gli interpreti dello spettacolo saranno inoltre protagonisti di speciali incursioni urbane nella città: venerdì 4 novembre dalle ore 11.30 sulle navette delle linee B e C del Park&Ride e dalle ore 16.00 alle ore 18.00 in via Sparano. 

Info: Dignità Autonome di Prostituzione Un sogno di quasi inverno in un “teatro di poesiaedizione speciale dedicata a William Shakespeare è in programma all’AncheCinema Royal da martedì 8 a sabato 12 novembre alle ore 21.00 e domenica13 novembre alle ore 18.00.
Posto unico: Intero € 20 / Ridotto € 15.
Per informazioni www.teatropubblicopugliese.it

In occasione dello spettacolo sono stati stipulati accordi con i parcheggi nelle vicinanze del Royal:

·         Metropark – corso Italia (adiacente all’AncheCinema Royal) offre tariffe a € 2,50 – 3 ore / € 3,50 – 4 ore / € 6,30 – 7 ore, con tagliandi in vendita presso il botteghino AncheCinema Royal.

·         Gestipark – piazza Cesare Battisti (300 mt dall’AncheCinema Royal) offre tariffa ridotta a € 1,00 ad ora (anziché €1,50). Lo spettatore dovrà portare con sé l biglietto con il timbro del TPP che potrà richiedere al botteghino del teatro.

Fonte Ufficio stampa Teatro Pubblico Pugliese

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO