Brindisi: spara e ferisce macellaio, arrestato

0
730

Un 24enne di Brindisi, Antonio Zito, è stato arrestato e condotto in carcere nella tarda serata di ieri per aver sparato contro un macellaio, all’interno dell’esercizio commerciale, ferendo l’uomo ad un piede.

Dopo avere sparato due volte, il giovane ha gettato la pistola per terra ed è fuggito in preda al panico. Sono stati alcuni passanti a bloccarlo in attesa dell’arrivo dei carabinieri che lo hanno arrestato. Secondo quanto accertato dai carabinieri all’origine dell’aggressione vi sarebbe un debito di denaro non onorato dalla vittima.

Il macellaio è stato condotto all’ospedale Perrino di Brindisi dove è ricoverato con una prognosi di 30 giorni. L’arma utilizzata è risultata illegalmente detenuta dal 24enne ed è priva di matricola. Zito è accusato di lesioni personali, ricettazione, porto e detenzione, in luogo pubblico, di un’arma clandestina.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO