Ferrotramviaria, Regione decide lavori

0
637

“Ferrotramviaria non può decidere autonomamente sulla scelta delle opere da realizzare” ma “può solo provvedere all’esecuzione dei lavori decisi dalla stessa Regione e con i fondi da essa stanziati”.

Lo sottolinea Ferrotramviaria in una nota in cui replica alle dichiarazioni rilasciate oggi dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, secondo il quale l’azienda ha sbagliato a rinviare l’installazione del Sistema controllo marcia treno (Scmt) sul binario unico Andria-Corato, la tratta su cui sono morte 23 persone lo scorso 12 luglio nell’impatto tra due convogli.”Tutta l’infrastruttura gestita da Ferrotramviaria – si legge nella nota – è di proprietà della Regione Puglia. I rapporti tra le parti sono regolati da un contratto di servizio nel quale è previsto che la sola attività di manutenzione spetti a Ferrotramviaria, la quale in quanto soggetto attuatore della Regione Puglia può solo provvedere all’esecuzione dei lavori, decisi dalla stessa Regione e con i fondi da essa stanziati.

Fonte Ansa

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO