Pierluigi Battista a Cerignola con “Mio padre era fascista”

0
880

Venerdì 23 settembre 2016, alle ore 20.00, a Cerignola, nell’ambito della “Fiera del Libro” (dal 23 al 25 settembre nei locali delle Officine Fornari – Piano San Rocco), organizzata da Oltre Babele con altri enti e associazioni, la Fondazione Tatarella ospita il giornalista e scrittore Pierluigi Battista, autore del libro edito da Mondadori, “Mio padre era fascista”.

Scrittore, giornalista e conduttore televisivo, nel suo libro Pierluigi Battista racconta una storia intima e personale, quella del padre Vittorio, che mori a 68 anni, poco dopo la scomparsa di Giorgio Almirante. Un libro autobiografico, nel quale emergono i disappunti dell’autore sulla scelta ideologica del padre, un rapporto che nel tempo si dimostrerà essere duro, aspro, conflittuale. Questo libro segna la riconciliazione tra il figlio ribelle ed il padre fascista.

L’incontro sarà moderato da Natale Labia, Vice Presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia, interverranno Pierluigi Battista e Salvatore Tatarella.

di Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO