Bari: “Puglia wellness festival” (3 e 4 settembre)

0
710

Sabato 3 e domenica 4 settembre si terrà a Bari, al Fortino S. Antonio, la terza edizione di “Puglia Wellness Festival”, la kermesse di eventi dedicati al benessere, alle discipline bionaturali ed olistiche, allo sport, alle attività formative, alla cultura e allo spettacolo.

Promossa dall’Accademia Italiana Discipline Bionaturali (A.I.DI.Bio) e realizzata con il sostegno dell’assessorato allo Sport e il patrocinio del Comune di Bari, l’iniziativa è stata presentata a Palazzo di Città alla presenza dell’assessore alle Culture Silvio Maselli.

“Ringrazio gli organizzatori per aver scelto Bari quale sede della 3° edizione di “Puglia Wellness Festival” che rappresenta un’ottima occasione – ha dichiarato Silvio Maselli – per affermare il concetto che non è possibile occuparsi seriamente di produzione culturale se non si aiutano i cittadini a considerare prioritario il proprio benessere. Questo è un aspetto del quale questa amministrazione si sta occupando sin dal proprio insediamento. La storia del mondo, come sappiamo, è la storia delle migrazioni dei popoli, dalla campagna verso la città, nel tentativo di trovare migliori condizioni di vita. In questo contesto si è affermato il concetto di città come luogo ‘olistico’, dove per ‘olismo’ si intende una particolare condizione mentale tipizzata negli anni ‘20 del secolo scorso da un politico e antropologo sudafricano. Olismo significa che per comprendere il funzionamento di un sistema è necessario non concentrarsi sulle singole parti che lo compongono, ma sul tutto. Così l’olismo può aiutarci a migliorare il benessere dell’uomo e, di conseguenza, l’ambiente nel quale vive. Noi non dobbiamo curare egoisticamente solo la parte più superficiale di noi, ma dobbiamo conseguire il benessere complessivo della persona e dell’ambiente, e creare così le condizioni di un nuovo umanesimo del quale abbiamo disperato bisogno. Per questo, l’amministrazione si impegnerà affinché il festival diventi negli anni a venire un appuntamento imprescindibile per tutti i baresi e i turisti”.

“L’Accademia Italiana Discipline Bionaturali – ha spiegato il presidente di A.I.DI.Bio Alberto Scattarelli – ha l’obiettivo di diffondere la cultura del benessere olistico, della sana alimentazione e dello sport. Con “Puglia Wellness Festival” abbiamo voluto portare i naturali esecutori di questa filosofia, i maestri, gli istruttori, i docenti, i tecnici, i professionisti e gli atleti nelle piazze, a contatto con la gente”.

“Il Puglia Wellness Festival – ha concluso Michele Giannuzzi, direttore artistico dell’evento – si articolerà in una serie di incontri e pratiche gratuite tese a coinvolgere attivamente le varie fasce di età dell’utenza. Tutto questo per lanciare un messaggio di pace e benessere in un momento storico così difficile dal punto di vista economico e sociale. Dopo le passate edizioni organizzate a Polignano, quest’anno abbiamo voluto portare la kermesse a Bari, nella convinzione che attraverso il nostro evento possiamo contribuire a promuovere una immagine nuova della città, a favore di un turismo alternativo, inserendola in un circuito di offerte turistiche e culturali relative al benessere olistico e allo sport”.

Tutte le iniziative di “Puglia Wellness Festival” sono gratuite.

 

Di seguito il programma della manifestazione che si terrà in tre aree: “Olistica e Conferenze” (area coperta Fortino Sant’Antonio), “Esposizione” (Area sulla muraglia), “Spettacoli e Flash Mob” (Spazio antistante ingresso Fortino e Piazza Ferrarese):

 

Sabato 3 settembre

         area olistica/conferenze (interno Fortino Sant’Antonio): ore 18.00-18.45 “Conoscere l’Osteopatia con IOSSANO “, a cura del Dott. Bruno Brosio (IOSSANO-Scuola di Osteopatia); ore 18.50-19.30: “Dal Pensiero alla Materia: Frequenze Quantiche di Guarigione“, a cura della Dott.ssa Carmen Di Muro (Psicologa Clinica, Quantum Trainer, Scrittrice ); ore 19.45-20.30: “Siamo come ci pensiamo”, a cura del Dott. Rocco Berloco; ore 20.45-21.30: “Lo stile di vita come medicina”, a cura del Prof. Luigi Maselli (ILMA-Italian Life Style Medicine Association); ore 21.30-23.00 “Guarigione di Gruppo Esperienziale” con Healing Voice, a cura di Krisztina Nemeth”.

         area spettacoli (esterno): ore 21.30 Presentazione “Puglia Wellness Festival”, ore 22 Esibizione di Scherma tradizionale giapponese a cura del M° Maurizio Colonna (Sekiguchi Ryu Battojutsu – Bari), ore 22.45 Esibizione di “Kendo“, a cura del M° Nicola Stringano, ore 23 Concerto di Taiko: Tamburi Giapponesi, a cura di “Quelli del Taiko “ del M° Piero Notarnicola.

 

Domenica 4 settembre

         area benessere (interno Fortino Sant’Antonio), a cura di Asd A.I.DI.BIO. – Accademia Italiana Discipline Bionaturali: ore 10-22 Trattamenti Benessere (Shiatsu, Massaggi Relax, Decontratturanti e per Sportivi, Riflessologia Plantare, Massaggi sonori con Campane Tibetane); ore 10.15: Lezione gratuita di Pilates; ore 11.30: Lezione gratuita di Hatha Yoga; ore 17-18 Open Day gratuito di Linfodrenaggio manuale sec. Leduc; ore 18-20 Open Day gratuito di Shiatsu.

         area spettacoli (esterno): Ore 19.30 Lezione Aperta di Tai Chi al tramonto davanti al Fortino S. Antonio a cura del M° Michele Grassi; ore 21.15 Esibizione di “Capoeira” a cura del M° Paolo Fasciano (ASD Lembranca Negra-Bari); ore 22 Spettacolo di “Danza Indiana” a cura di Akshara-Bari; ore 23 Spettacolo di Danze orientali “Divinity” a cura di Asd “Le Ali di Iside” di Marilena Iside De Letteriis.

Info: Per informazioni dettagliate sul programma e per prenotare la partecipazione ai workshop e ai seminari in calendario è possibile contattare il numero telefonico 800 926441 o visitare il sito internet www.pugliawellnessfestival.com; Mail:info@pugliawellnessfestival.com.

Ufficio stampa Comune di Bari

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO