Abriola Street Art Festival: presentazione del Protocollo d’Intesa Basilicata

0
756

Sabato 27 e domenica 28 agosto, presso l’Anfiteatro del Palazzetto dello Sport, a partire dalle ore 21.00, sei cantanti accompagnati dai loro musicisti daranno voce alle sei opere realizzate, nel mese di giugno, sulle pareti di Abriola. Ciascuna delle sei performance sarà anticipata da un video di un brano inedito e verrà successivamente valutata da una giuria istituzionale/artistica popolare per poi accedere al social contest “Color the voice”.  Soltanto uno di loro si aggiudicherà un videoclip ufficiale nell’ambito del progetto “Sorgenti in Rete” promosso dall’amministrazione comunale di Abriola. Un grande evento sull’amore per il territorio che guarda alla celebrazione di San Valentino 2017.

Gli artisti di alto profilo che si esibiranno sul palco il 27 agosto sono: Roberta De Gaetano, Antonio Langone, Antoni Viggiano&Chris Lapolla. Attese anche le performance di Serena Matù&Michele Colantuoni, Kaotic Souls e Damsh che saliranno sul palco il giorno 28 agosto. La presentazione artistica sarà curata dalla giornalista Annamaria Sodano.

L’iniziativa sarà preceduta, alle ore 19.00, dalla firma del Protocollo d’intesa per la riqualificazione di spazi, edifici e superfici pubbliche tramite opere d’arte contemporanea e per la qualificazione del patrimonio tangibile ed intangibile dei territori comunali, sia  pubblici che privati. Il Comune di Abriola si è fatto promotore del lancio dell’idea pilota di promozione di un percorso turistico per cultori ed operatori della street art in Basilicata. Particolare interesse ha assunto l’obiettivo della riqualificazione degli insediamenti di edilizia residenziale pubblica tanto da coinvolgere nel protocollo d’intesa ben diciotto comuni lucani: Potenza, Abriola, Calvello, Anzi, Laurenzana, Brindisi di Montagna, Trivigno, Campomaggiore, Albano di Lucania, Pignola, Brienza, Satriano di Lucania, Sant’Angelo Le Fratte, Vietri di Potenza, Viggianello, Lagonegro, l’ANCI di Basilicata e il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val D’Agri-Lagonegrese.Il Protocollo d’intesa ha visto già un indirizzo favorevole per una prossima sottoscrizione anche da parte dell’ANCI di Basilicata.

L’evento è stato promosso in collaborazione con la Regione Basilicata, l’Apt Basilicata, il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano val D’Agri-Lagonegrese, l’Associazione Monte Pruno Giovani, l’Associazione Whats, la Direzione Scolastica Regionale di Basilicata, l’Istituto Statale d’Arte – Liceo Artistico Statale – Liceo  Musicale e Coreutico Statale di Potenza,  la Job Enterprise Società Cooperativa, Pupilla, Dag’s design e Pixel srl. L’impegno dell’amministrazione comunale di Abriola è di mantenere sempre le luci accese sui territori per dare lustro agli stessi e stimolare la crescita e lo sviluppo attraverso iniziative di qualità e di novità.

Fonte: Ufficio stampa Annamaria Sodano

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO