Le musica di Cammariere all’Albatros club

0
781

Venerdì 19 agosto all’Albatros Club si esibirà in concerto Sergio Cammariere. Musicista, compositore e interprete di rara e raffinata intensità, capace nelle sue esibizioni, di generare emozioni mai uguali, sempre coinvolgenti, che sono un’ appassionante avventura musicale tra improvvisazione, momenti corali, suggestioni di pianoforte, incursioni nella musica classica e nel jazz più esaltante, ritmi più caldi e mediterranei e canzoni interpretate con grande classe.

Continuano i grandi eventi dell’Albatros Club di Castellaneta Marina, location in oltre quarant’anni di attività ha proposto esibizioni di grandi nomi della musica e dello spettacolo nazionale ed internazionale come Massimo Troisi, Antonello Venditti e Fiorella Mannoia, tanto per citarne alcuni ed è stata anche culla e palestra di vari talenti locali, tra cui il celebre duo comico Toti e Tata, che agli inizi della loro carriera hanno utilizzato il palcoscenico del club per testare i propri lavori, di fronte ad un pubblico sempre preparato.

Nato a Crotone, Sergio Cammariere ha nella sua anima, fluida e multiforme, l’eco delle note dei grandi maestri del jazz, i ritmi latini e sudamericani, la musica classica e lo stile della grande scuola cantautoriale italiana, oltre ad un’innata predisposizione per la composizione musicale. Sono tanti, nel suo percorso lavorativo, i brani composti per il cinema, come la colonna sonora del film “Quando eravamo repressi” di Pino Quartullo, nel 1992, quella di “Teste Rasate” di Claudio Fragasso nel ‘94 e “Uomini senza donne” di Angelo Longoni, nel ’96. Ha partecipato due volte al Festival di Sanremo, conquistando il terzo posto, il Premio della Critica e il Premio Migliore Composizione Musicale, nel 2003 con “Tutto quello che un uomo”, testo di R. Kunstler, canzone mai ascoltata in un contesto come quello sanremese, che nella parte musicale rivela le radici profondamente ancorate al jazz della migliore tradizione, con guizzi di originalità interpretativa personalissima. Nella sua seconda volta sul palco dell’Ariston ha proposto “L’amore non si spiega” un bellissimo omaggio al genere bossa nova. Sergio Cammariere è un artista e compositore completo, più volte vincitore di dischi d’oro e di platino, sempre sorprendente, carico di umanità, capace ancora di commuoversi. Una figura elegante, composta, quasi d’altri tempi, un‘anima creativa e in continua evoluzione e ricerca, destinata a lasciare un segno sui binari della grande musica d’autore.

In questa esibizione all’Albatros Club, durante la quale saranno proposti i brani dell’album ‘’Mano nella mano’’, del 2014 e le canzoni più apprezzate della sua discografia, il cantautore sarà accompagnato dalla sua formazione storica tra cui Luca Bulgarelli al contrabbasso, Amedeo Ariano alla batteria e Bruno Marcozzi alle percussioni. Il risultato sarà, come sempre, una perfetta sintonia con i musicisti che lo accompagnano da tempo e che Sergio  è capace di coinvolgere con un solo sguardo d’intesa.

Info: Albatros club – Lungomare Eroi del mare – Castellaneta Marina (Ta)

Infotel: 3392574175

Inizio concerto: 21:00

 

LASCIA UN COMMENTO