Max Gazzè a Molfetta con lo stile di sempre

0
722

Max Gazzè si conferma un artista di spessore, ieri sera sulla Banchina San Domenico a Molfetta il pubblico ha vissuto straordinari momenti, una scenografia mozzafiato ha fatto il resto. 

IMG_0103  IMG_0120 IMG_0109

Un artista in grado di fare buona musica, il suo “Maximilian tour” è stato per Max Gazzè l’occasione per misurare la stima del suo pubblico, in tanti ieri sera per incontrarlo sulla banchina di San Domenico a Molfetta. Il tempo è stato clemente, con un pò di minuti di ritardo rispetto all’orario di inizio l’artista romano è entrato in scena, con lo stile inconfondibile e con una band di validi musicisti.

Circa due ore di spettacolo, oltre ai brani di Maximilian,   pubblicato il 30 ottobre 2015 dalla Universal Music Italia, anche quelli che hanno segnato la carriera artistica di Max Gazzè: Vento d’estate, Mentre dormi, Il timido ubriaco, L’amore non esiste, Una Musica può fare, Il solito sesso ed altre del suo classico repertorio.

Max Gazzè ha simpaticamente ringraziato chi gli ha regalato la mozzarella pugliese, una Puglia accogliente e bella da vedere. La banchina di San Domenico si conferma location affascinante con il mare e il duomo in vista.

Prossimo appuntamento  del tour il 9 agosto a Riccione.

reportage fotografico a cura di Maria Cristina Consiglio

LASCIA UN COMMENTO