Tragedia Ferroviaria: la pm Merra di Trani lascia inchiesta

0
837

Simona Merra, la pm della Procura della Repubblica di Trani chiamata ad indagare sul disastro ferroviario e al centro di polemiche dopo una foto scandalo,  lascia l’inchiesta. Lo rende noto il procuratore di Trani Francesco Gianella.

“Responsabilmente e per desiderio di riportare serenità attorno alla vicenda, la dottoressa Simona Merra, pur ribadendo la propria correttezza nella conduzione delle indagini, ha deciso di astenersi dall’ulteriore trattazione del procedimento”. Nella foto scandalo la pm si intratteneva con l’avvocato  De Cesare, difensore del capostazione di Andria Vito Piccarreda. In un foto del 2013  si nota  l’avvocato che in ginocchio bacia il piede della pm Merra.

Giannella rassicura, comunque “quanti soffrono le conseguenze della terribile vicenda che le indagini sono state fin qui condotte e continueranno ad essere condotte nella più rigorosa imparzialità e trasparenza”.

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO