Truffa a Ue, due indagati in Puglia

0
779

Due persone, componenti di spicco di una Associazione professionale del mondo agricolo di Bari, sono indagate nell’ambito di indagini della procura riguardanti una truffa che sarebbe stata compiuta nei confronti della Comunità europea e che è stata scoperta dagli uomini del Corpo forestale dello Stato di Ruvo di Puglia.

Questi ultimi hanno scoperto, sequestrando anche documenti nell’Associazione agricola di categoria, un’azienda agricola creata in modo fittizio che avrebbe percepito indebitamente aiuti comunitari per circa 270.000 euro. Nella documentazione inviata dai due componenti l’associazione agricola per ottenere i contributi finanziari dalla Comunità europea, venivano indicati terreni per il pascolo (a Bitonto, Gravina in Puglia, Andria, Minervino Murge e altri ancora) i cui legittimi proprietari non erano a conoscenza di nulla.

Fonte Ansa

LASCIA UN COMMENTO