Bari: arrestati i due presunti responsabili dell’omicidio Giovanni Battista Genchi

0
837

La Polizia ha arrestato i due presunti responsabili – di cui al momento non sono stati resi noti i nomi – dell’omicidio di Giovanni Battista Genchi, sorvegliato speciale, avvenuto a Bari, a Carbonara, nel primo pomeriggio del 5 luglio 2014.

L’uomo, che all’epoca era vicino al clan Di Cosola, fu ucciso al quartiere Carbonara di Bari con due colpi d’arma da fuoco; tra i colpi sparati uno raggiunse l’auto di una coppia di passaggio ferendo di striscio una donna di nazionalità albanese. L’omicidio avvenne all’indomani dell’operazione della Squadra Mobile chiamata “Hinterland 2” con 28 richieste di arresto e 78 indagati: furono colpiti i clan Di Cosola e Stramaglia nei comuni di Adelfia, Valenzano, Gìovinazzo, Triggiano, Bisceglie, Sannicandro di Bari, Bitritto, Rutigliano e Palo del Colle.

Fonte Ansa

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO