Bari: asse UniCredit-UniBa per promuovere la nascita di nuove realtà imprenditoriali

0
761

Un nuovo strumento per agevolare la nascita e lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali del territorio pugliese, valorizzando in particolare le potenzialità di giovani che vogliono affrontare un percorso imprenditoriale. E’ questo l’obiettivo del protocollo di intesa firmato da UniCredit e Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Con l’intesa prende il via una nuova collaborazione tra l’Università e UniCredit, finalizzata in particolare a valorizzare la diffusione della cultura d’impresa attraverso attività di formazione dirette alla creazione di start-up e a selezionare idee innovative di giovani con capacità imprenditoriale e trasformarle in Start Up, ovvero nuove realtà imprenditoriali da supportare nel loro percorso di avviamento, di crescita e di sviluppo. In particolare, UniCredit e Università degli Studi di Bari Aldo Moro collaboreranno per la realizzazione di un’azione congiunta finalizzata alla formazione, alla valorizzazione di idee innovative che presentino elevate potenzialità di sviluppo e allo scouting di aziende di nuova costituzione e ne valuteranno insieme i percorsi di crescita. Il rettore dell’Ateneo barese Antonio Uricchio:“L’Università di Bari concepisce l’educazione come un processo permanente, che non si conclude con la laurea, ma si proietta su tutto l’arco della vita professionale di una persona ed è per questo che mantiene sempre vivo il dialogo con il mondo esterno soprattutto quando si tratta di sostenere nuove iniziative che hanno, come in questo caso, lo scopo di favorire la crescita giovanile e promuovere l’occupazione. L’innovazione e la ricerca sono i fattori chiave per lo sviluppo economico e produttivo del nostro Paese e l’Università di Bari, da sempre impegnata a formare giovani laureati dinamici, creativi e brillanti, è capace di offrire ai propri studenti un ambiente stimolante per lo sviluppo di progetti di innovazione a vocazione imprenditoriale come le start up, un nuovo tipo di impresa fortemente collegate alla produzione, allo sviluppo, alla commercializzazione di servizi o prodotti innovativi ad alto tasso di tecnologia.” Uno dei migliori esempi di vivacità della Puglia e del Sud sta nella numerosità delle Start Up innovative – ha affermato Massimo D’Olimpio, Stakeholder & Territorial Development Manager Sud di UniCredit – Sono infatti 788 le Start Up del Sud continentale iscritte al registro delle Start Up innovative e rappresentano oltre il 13% del totale Italia. In Puglia sono 226 le Start Up innovative, di cui 117 solo nella provincia di Bari, a testimonianza del fatto che i giovani talenti sono una risorsa per la nostra Regione. UniCredit sostiene le giovani realtà imprenditoriale con attività di Educational, Mentorship, Finance. Ad oggi sono oltre 100 le Start Up del Sud continentale supportate da UniCredit. L’accordo firmato oggi con UniBa si propone di stimolare la collaborazione tra banca ed Università al fine di individuare e sostenere i giovani del territorio che hanno capacità imprenditoriali ed è in continuità con la politica di UniCredit di sostenere la nuova imprenditorialità in Puglia e, di conseguenza, incentivare la creazione di nuovo lavoro”.

Fonte: uffiicio stampa rettorato

LASCIA UN COMMENTO