Bari: “Bosch scende in spiaggia” con 1500 posacenere

0
759

E’ stata presentata stamattina “Bosch scende in spiaggia”, l’iniziativa promossa dallo stabilimento barese della multinazionale tedesca, con il patrocinio del Comune di Bari – assessorato all’Ambiente, per sensibilizzare la cittadinanza sul rispetto per l’ambiente.

1500 posacenere sono stati distribuiti gratuitamente ai bagnanti di Pane e Pomodoro, al fine di sensibilizzare al rispetto dell’ambiente, riponendo la cenere e quel che resta della sigaretta.

“Voglio ringraziare la Bosch di Bari per questo progetto e per il contributo prezioso, in termini di tempo e di impegno, a sostegno delle buone pratiche per il decoro pubblico – ha dichiarato Pietro Petruzzelli -. Oggi, come ho sempre fatto in questi anni, ci sono anche io con i volontari a distribuire i posacenere ai bagnanti sotto il sole di luglio. Questo non è semplicemente un gadget ma rappresenta uno strumento con cui si può contribuire davvero a rispettare l’ambiente”.

“Questa iniziativa di sensibilizzazione sul rispetto dell’ambiente – spiega il direttore delle Risorse umane della Bosch Bari Francesco Basile si inserisce nelle azioni di responsabilità sociale d’Impresa promosse dal nostro stabilimento. Un mozzicone di sigaretta impiega dai due ai cinque anni per degradarsi, naturalmente in mare: dobbiamo tutti prendere coscienza che con piccoli gesti quotidiani è possibile salvaguardare l’ambiente e garantirne il decoro”.

LASCIA UN COMMENTO