A Trani con “Fuori Museo” arrivano Teo Teocoli e Nicola Piovani

0
755

 

“Fuori Museo” continua con i suoi appuntamenti, domani  22 luglio sale sul palco Teo Teocoli, con  “Restyling” (spettacolo a pagamento).

Uno show che ripercorre oltre 50 anni di carriera dell’artista, tra cabaret, canzone, cinema, tv e teatro: Felice Caccamo, Celentano, Ray Charles, Maurizio Costanzo e altri suoi “cavalli di battaglia” reinterpretati in una chiave più attuale ed innovativa.

Uno spettacolo che si preannuncia divertente, per un’estate speciale da vivere in uno scenario meraviglio  ai piedi del Duomo di Trani.

Il giovedì successivo 28 luglio, si esibirà il Maestro Nicola Piovani, uno tra i più grandi compositori del panorama musicale mondiale.

“La musica è pericolosa” (spettacolo a pagamento), così intitolato il suo concerto, è un racconto musicale nel quale Piovani illustra al pubblico il senso del suo percorso che lo ha portato a fiancheggiare nel lavoro grandi come De André, Fellini, Magni e tanti altri registi internazionali fino ad arrivare a conquistare la preziosa statuetta per le musiche del film “La vita è bella” di Roberto Benigni.

La rassegna “Fuori Museo” è stata aperta da artisti di spessore: Matthew Lee e Alberto Radius. Per questi appuntamenti sono state registrate duemila persone a serata.

Infuocato artisticamente anche il mese di agosto con le imperdibili date del 3 con Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana (spettacolo a pagamento), il sei, Malika Ayane ed il suo “Naif Tour”(spettacolo a pagamento). Ancora, il 12 Sergio Rubini catturerà il pubblico con il suo spettacolo “Sud”. Gli eventi sono a pagamento.

Agosto si chiude il 21 con un concerto gratuito dell’orchestra “Suoni del Sud” e la voce del soprano Veronica Granatiero a tributare la Tigre di Cremona, Mina.

Fuori Museo termina a settembre con altre due grandi date: il 2 con l’inconfondibile Skin, voce degli Skunk Anansie (spettacolo a pagamento) e Matteo Borghini e la sua Band, questa volta sul porto turistico (ingresso libero).

InfoDiverse sono le formule e le iniziative riguardo la possibilità di acquisto dei biglietti: due tipologie di abbonamento.

La prima, dal costo di 70 euro, include cinque spettacoli in terzo settore non numerato  (nell’ordine: Teo Teocoli, Nicola Piovani, Renzo Arbore, Malika Ayane e Sergio Rubini). La seconda riguarda il secondo settore numerato ed include quattro spettacoli al costo di 72.50 euro (nell’ordine: Teo Teocoli, Nicola Piovani, Renzo Arbore e Sergio Rubini, quest’ultimo, unico spettacolo con posti non numerati). Entrambi gli abbonamenti sono acquistabili solo ed esclusivamente presso il Polo Museale fino al prossimo 22 luglio.

I biglietti per i singoli spettacoli sono invece acquistabili su Bookingshow o in tutti i punti autorizzati, mentre non mancano iniziative di singoli cittadini che stanno adottando la formula del biglietto sospeso, ovvero, l’acquisto di un biglietto da lasciare nella sede del Polo Museale per chi non ha la possibilità di acquistarlo per sé.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO