Ramazzotti da Pazza gioia alla Tenerezza

0
756

Dalla ‘ragazza interrotta’, fragile e innocente nella dramedy di Paolo Virzì, La pazza gioia, che le ha portato, in coppia con la coprotagonista Valeria Bruni Tedeschi il quarto Nastro d’argento, “a una mamma libera con due figli, sola, che non ha compagni, e si diverte ad uscire ogni tanto con un uomo, farci l’amore e poi buttarlo fuori di casa”.

E’ il ruolo in cui ritroveremo Micaela Ramazzotti in Qualcosa di nuovo, la commedia di Cristina Comencini con Paola Cortellesi, in sala dal 13 ottobre con 01. E’ solo una delle tappe in una stagione che vedrà l’attrice anche gli interpreti nelle storie di sentimenti incrociati messe in scena da Gianni Amelio nel film La tenerezza e presto sul set di Sebastiano Riso, per Una famiglia.

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO