Nizza: 31 italiani ancora da ritrovare

0
708

Sono 31 gli italiani ancora da rintracciare dopo l’attentato terroristico compiuto giovedì sera a Nizza. Lo si apprende dall’Unità di crisi della Farnesina, di cui tre funzionari sono giunti la notte scorsa nella città della Costa Azzurra.

Tre italiani sono tutt’ora ricoverati all’ospedale Pasteur di Nizza a causa delle ferite riportate: il più grave è Andrea Avagnina di Mondovì (Cuneo).

Fonte: Ansa

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO