La CISL Bari apre alle periferie

0
676

Sono state aperte in questi giorni due nuove sedi della CILS Bari, una testimonianza del sindacato di voler aprire alle periferie nell’unico interesse di soddisfare le necessità dell’utenza.

Una nuova sede,  in Piazza Santa Maria del Fonte n. 9, a Carbonara, è stata inaugurata lo scorso 1° luglio nel Municipio 4 di Bari (Carbonara, Ceglie, Loseto) affidata al Responsabile locale dell’Anteas (Associazione di volontariato della CISL), Nicola Di Ciaula.

Un territorio – afferma Nicola Di Ciaula – di quasi 40.000 abitanti, dove disagio sociale, disoccupazione, condizioni di difficoltà quotidiane per cittadini Italiani e stranieri, necessitano di un’assistenza e di una guida che il Sindacato, la Cisl insieme alle associazioni di volontariato Anteas e Anolf, si prefigge efficacemente di assolvere.

Una seconda sede al Municipio 2 (Poggiofranco, Picone, Carrassi, San Pasquale, Mungivacca) con i suoi oltre 100.000 abitanti, da oggi la sede della Cisl di via Adige n. 21, viene affidata allo spirito di servizio di una nostra militante, una giovane mamma, Rita Picicco.

Insieme – afferma Rita Picicco –  alla categoria dei pensionati e al coordinamento giovani Cisl Bari saremo in grado di offrire una tutela a 360° a tutti i residenti del nostro popoloso Municipio, per i servizi fiscali, del patronato,  della tutela nei luoghi di lavoro e soprattutto nell’assistenza ai tanti giovani disoccupati per la ricerca attiva di un posto di lavoro.

Il sindacato CISL Bari apre alle periferie, “il decentramento organizzativo della CISL di Bari – dichiara Giuseppe Boccuzzi Segretario Generale della CISL di Bari – per un sindacato che vuole essere realmente e concretamente un sindacato di prossimità, un sindacato dal centro alle periferie, vede la nostra organizzazione insediarsi con sedi rinnovate, più spaziose, più accoglienti, più funzionali per i servizi svolti e soprattutto con tanti nuovi nostri dirigenti sindacali pensionati, militanti, giovani volontari pronti a vivere le sedi sindacali con un forte richiamo ad uno spirito di servizio per rispondere ai bisogni di tutela e assistenza di lavoratori, pensionati e cittadini di questa città”.

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Fumai Costruzioni
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO