Casamassima: Sindacato Fisascat Cisl Bari contro l’Auchan sugli orari di lavoro

0
1276

Una notte bianca all’Auchan di Casamassima in occasione dei saldi estivi, non va giù al sindacato Fisascat Cisl Bari la decisione dei responsabili della struttura commerciale di prolungare gli orari di lavoro fino alle ore 24, nella giornata di domenica 3 luglio.  

Più che una notte bianca sarà una “notte nera” per i lavoratori dell’Auchan di Casamassima che si sono visti spostare i propri orari lavorativi nella giornata di domenica 3 luglio 2016.

Tutta colpa della partita di calcio della Nazionale Italiana, utenza ferma a casa e incollata al teleschermo, con molta probabilità i centri commerciali saranno vuoti. Non è sfuggita la circostanza ai responsabili del centro commerciale di Casamassima, dure le parole della Segretaria Generale Fisascat Cisl Bari Miriam Ruta. 

Stigmatizziamo quanto deciso dalla direzione del centro commerciale Auchandi posticipare l’apertura prolungata della galleria da sabato 2 luglio data di inizio dei saldi a domenica 3 luglio per la partita della nazionale Italiana che si giocherà il 2 luglio. Incredibile quanto una partita di calcio, possa mutare così rapidamente le attività in calendario già da tempo, per il centro commerciale. Mai però, un cambio di programma per salvaguardare e dispensare i lavoratori dal prestare la propria attività nei giorni festivi e in occasione delle domeniche“.

Ma non basta, per Miriam Ruta “le aperture in occasione delle festività ledono la famiglia“, ulteriori affermazioni che sembrano piuttosto vicine alle posizioni di papa Francesco  sul ruolo della famiglia nella società.

Anticipiamo che attueremo delle iniziative per spiegare ai consumatori cosa vuol dire, per cassiere e commesse, passare le giornate di festa o la notte a lavorare, quasi sempre controvoglia. Azioni di sensibilizzazione per parlare dei disagi patiti dai lavoratori nel commercio, soprattutto di chi è impiegato nella grande distribuzione. Chiedo che si cambi rotta – non solo in occasione degli europei di calcio- ma per il futuro In poche parole: dignità al lavoro e riposo domenicale.”

Un monito forte e determinato da parte del sindacato, in attesa della risposta dei responsabili del centro commerciale Auchan di Casamassima.

 

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Fumai Costruzioni
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO