A CUTROFIANO TORNA L’APPUNTAMENTO CON STRINA, CANTI E ZAMPOGNE

0
139
LUNEDÌ 2 GENNAIO A CUTROFIANO TORNA L’APPUNTAMENTO CON STRINA, CANTI E ZAMPOGNE


Canti, cunti e filastrocche del periodo natalizio: lunedì 2 gennaio alle 19:30 la Parrocchia Santa Maria della Neve di Cutrofiano ospita la quattordicesima edizione di “Strina, canti e zampogne“. In questo percorso musicale, promosso dall’associazione Sud Ethnic aps in collaborazione con il Comune di Cutrofiano, Antonio Melegari (voce e fisarmonica) sarà affiancato da Michela Sicuro (voce), Ilaria Costantino (voce e tamburi), Gigi Russo (piano), Alessio Giannotta (chitarra), Marasia (zampogne e ciaramelle) e Salvatore Giannotta (tecnico del suono). “Strina, canti e zampogne” ospita melodie e versi tradizionali e nuove composizioni. In programma il canto griko Kalò Bambinuddhi, il celebre brano La Strina e Bon Natale, testo scritto dal compianto Gianni De Santis e musicato da Antonio Melegari. Il musicista di Cutrofiano ha avviato oltre dieci anni fa il suo viaggio tra i canti del periodo natalizio della tradizione salentina. Dopo un’accurata ricerca, avvalendosi della preziosa consulenza di alcuni storici ricercatori salentini come Luigi Chiriatti e Daniele Durante, recuperando documenti storici e registrazioni degli anni ’70, Melegari ripropone questo interessante repertorio. Sud Ethnic aps promuove cultura sin dalla sua costituzione e da sempre è impegnata per il recupero delle tradizioni con creazione di iniziative, manifestazioni ed eventi che promuovano le radici e puntando anche alla destagionalizzazione degli eventi in Puglia. Info 3776954833

redazione

LASCIA UN COMMENTO